Le maschere viso in tessuto: la rivoluzione della bellezza

27th febbraio, 2019 / Blog, Ecobio per il viso / Lascia un commento

maschere-in-tessuto-bio

Le maschere viso in tessuto sono da qualche anno protagoniste indiscusse della cura del viso, e la loro ascesa non sembra fermarsi. Vista la costante richiesta anche da parte di chi cerca trattamenti viso naturali ed ecologici, le aziende di cosmesi ecobiologica si sono adeguate proponendone diverse, un po’ per tutte le esigenze. Soltanto tra i marchi presenti nel nostro shop, negli ultimi mesi sono state proposte da Bioearth, Biofficina Toscana, Gyada e La Saponaria.

Come si spiega questo boom e quali sono i vantaggi che la pelle ottiene dal loro utilizzo?

Le maschere viso in tessuto sono un vero e proprio trattamento d’urto per la pelle, perché i sieri concentrati di cui sono imbevute fanno sì che gli attivi agiscano in maniera veloce, intensiva e duratura. Certo, bisogna scegliere quella più adatta alle proprie esigenze: in linea di massima tutte hanno la funzione di idratare e illuminare la pelle, andando poi ad agire, a seconda della maschera scelta, su specifici inestetismi che possono essere quelli legati ad una pelle grassa e impura, ai segni del tempo, o ancora a macchie e discromie, e così via. Ormai ce ne sono davvero per ogni esigenza.

Come si usano e con quale frequenza è bene utilizzarle?

La loro praticità è tra i motivi per cui queste maschere sono tanto amate: sono facili da applicare, comodissime, adatte anche ai più pigri. Bisogna soltanto far aderire la maschera al viso ben pulito e… rilassarsi. Dopo circa 15 minuti si toglie via (avendo cura di gettarla nell’umido, mi raccomando!) e non resta che massaggiare il viso per fare in modo che il siero di cui sono imbevute penetri e agisca al meglio. Non bisogna infatti sciacquare il viso tranne per rare eccezioni (ad esempio la maschera esfoliante di Gyada necessita di risciacquo).

Io consiglio sempre di farle di sera perché durante notte, come sappiamo, la pelle è molto più ricettiva ai trattamenti e quindi, pur avendo rimosso la maschera, durante la notte il siero di cui era imbevuta continuerà ad agire.

Per quanto riguarda la frequenza, il mio consiglio è quello di applicarla una volta alla settimana. Come per ogni trattamento di bellezza, la costanza vi premierà con una pelle da favola.

Sono diversi quindi i motivi per cui le maschere in tessuto hanno conquistato i mercati, in primis perché efficacia e praticità insieme sono un binomio al quale nessuno vuole rinunciare quando si tratta della bellezza della pelle!